Aereo della compagnia Air Canada che atterra all'Aeroporto Trudeau di Montreal

Preparazione del tuo arrivo in Canada

Se sei vicino alla partenza verso il Canada è importante conoscere alcune delle procedure che dovrai seguire nel tuo arrivo all’aeroporto canadese di destino. Una premessa essenziale è essere in possesso di un’autorizzazione elettronica di viaggio (eTA), ancora prima di fare check-in all’aeroporto di origine in Italia. Infatti, dal 15 marzo 2016 i cittadini di alcune paesi, tra cui l’Italia, non hanno più bisogno del visto per recarsi in Canada. Basterà richiedere l’eTA Canada online per imbarcarsi sul volo. Una volta partito, ci saranno altri step per entrare in Canada. In questo articolo vedremo i dettagli delle procedure della dogana canadese e non solo.

Modulo di dichiarazione doganale

Questo è il primo step da fare. La compilazione di questo modulo avviene normalmente a bordo dell’aereo che ti porta in Canada. Solitamente il modulo cartaceo viene distribuito dai membri dell’equipaggio prima dell’atterraggio.

Quindi, dovrai compilarlo fornendo alcune informazioni su di te:

  • dati anagrafici;
  • volo con cui arrivi;
  • proposito del viaggio;
  • indicare quali oggetti presenti nel modulo stai portando con te, come armi da fuoco, vegetali e valuta sopra i 10.000 dollari canadesi;
  • durata della permanenza in Canada.

Qui un immagine del Declaration Card canadese:

Immagine del modulo di dichiarazione doganale canadese
Dichiarazione doganale canadese

 

Dovrai compilare il modulo prima di sbarcare in Canada e tenerlo accanto al tuo passaporto. Infatti, è possibile ti sia richiesto di esibirlo scendendo dall’aereo e ancora prima di arrivare al controllo passaporti.

Se l’aeroporto di arrivo è dotato dei moderni Primary Inspection Kiosks (presenti a Toronto (T3 solo), Montreal, Vancouver, Calgary e Edmonton) potrai completare questo passaggio e anche quello successivo attraverso l’app eDeclaration.

Dritta:
Puoi compilare la declaration card in versione cartacea oppure l’eDeclaration, 100% digitale, direttamente sul tuo smartphone. Per poter farlo basta scaricare l’app creata dal governo canadese su questo link. All’aeroporto ti basterà far leggere il QR del tuo dispositivo da un lettore! La compilazione tramite app ridurrà il tuo tempo in coda del 50%!

Il primo controllo: il checkpoint CBSA

La seconda fase consiste nel controllo passaporti o checkpoint del Canada Border Services Agency l’agenzia del governo canadese per il controllo delle frontiere.

Sono due le forme in cui questo controllo è eseguito:

  1. negli aeroporti più importanti, attraverso i Primary Inspection Kiosks.
  2. dove il controllo elettronico non è ancora presente o attivo,  attraverso le tradizionali cabine della CBSA.

I Primary Inspection Kiosks canadesi

Se hai scaricato l’app eDeclaration, sarà facilissimo: basterà scansionare il codice QR in uno dei lettori e seguire le istruzioni sullo schermo.

Ti invitiamo a guardare il video prodotto dalla CBSA con le istruzioni da seguire:

Caso non abbi scaricato l’app, potrai fare tutta la procedura su una macchinetta come questa (modello attuale presente al T3 dell’aeroporto di Pearson Toronto) o del tutto simile:

Totem self-service per il controllo passaporti a Toronto
Totem self-service per il controllo passaporti a Toronto

Le tradizionali cabine di controllo passaporti

Anche se nel 2020 è ormai poco probabile che succeda, se sei sbarcato in un aeroporto sprovvisto dei controlli elettronici, dovrai procedere verso la cabina di un agente della CBSA. L’agente esaminerà il tuo modulo doganale e ti porrà alcune domande sul tuo viaggio in Canada e quali oggetti stai portando nel paese.

Il funzionario dell’ufficio immigrazione è interessato a sapere se hai in mente di visitare il Canada temporaneamente o rimanere senza autorizzazione. Possibilmente ti chiederà diverse domande riguardo la tua occupazione, residenza, ecc. Dovresti rispondere a tutte le domande in modo veritiero. Se il funzionario dell’ufficio immigrazione è soddisfatto e tutti i requisiti per entrare in Canada sono presenti, ti garantirà l’accesso al paese. Se hanno bisogno di ulteriori informazioni o chiarimenti si verrà indirizzati ad un secondaria area di ispezione.

Sia in modo tradizionale che elettronico, dopo essere stato ammesso in Canada, il passo successivo è quello di raccogliere il tuo bagaglio. Vediamolo in dettaglio.

Il secondo checkpoint della CBSA: la dogana canadese

Dopo aver superato il controllo del titolo di viaggio (l’eTA viene controllata in automatico, ancora al tuo check-in), dovrai andare al nastro per il ritiro bagagli.

Presi i bagagli, dovrai rivolgerti al secondo checkpoint, dove saranno fatti i controlli doganali. In questo passaggio sarà il momento di pagare eventuali dazi oppure dichiarare i beni che richiedono di esserlo.

Dopo, dovrai presentare il tuo modulo di dichiarazione doganale compilato all’agente oppure la dichiarazione elettronica. Nel caso l’agente CBSA sia soddisfatto della tua dichiarazione e delle tue risposte alle domande, avrai appena superato l’ultimo controllo e potrai uscire e procedere sulla strada che conduce alla tua destinazione finale.

Invece, nell’ipotesi che l’agente non sia soddisfatto delle tue risposte o ritenga che siano necessarie ulteriori informazioni, sarai pregato di andare in una seconda area di ispezione. In questa zona tu e tutti tuoi bagagli sarete sottoposti ad una ricerca completa.

Ricordati che gli ufficiali del Canada Border Services Agency sono professionisti qualificati e le domande che ti porranno e il trattamento che si riceve è standard per tutti i passeggeri in arrivo. Sei responsabile del tuo comportamento e potrà esserti richiesta l’apertura ed ispezione di valigie e borse. Ricordati sempre che comportarti in modo educato e rispettoso con l’ufficiale di immigrazione e della dogana faciliterà il tuo processo di ingresso in Canada.

Sei arrivato in Canada!

Cartello di benvenuti in Canada (inglese e francese)
Benvenuti in Canada!

 

Superato questo secondo controllo, sarai ufficialmente sbarcato in Canada e potrai recarti verso il tuo destino.

Sopra